mercoledì 16 gennaio 2013

uno spirito ribelle


questa è una fotografia di Gallipoli. Per voi che la vedete è solo un'immagine forse anche sbiadita, per me rappresenta un insieme di ricordi anche spiacevoli, un momento della mia vita difficile, ma come tutti superato ma non dimenticato. Fra quelle mura, viste dall'esterno era come se ci fossi imprigionato, il mio spirito era libero, il mio corpo pure, ma chi mi aveva mandato lì, voleva incatenare la mia volontà.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento