lunedì 26 novembre 2012

un apparente sonno profondo.




Triglie, gallinelle e calamari. Passando presso una pescheria in Francia, in quel di là Ciotàt, mi sono soffermato presso questa bancarella, affascinato da questi gustosissimi e affascinanti abitanti marini. Mi hanno colpito la forma  i colori e la loro immobilità. Ho pensato per un attimo al loro destino e li ho immaginati nelle profondità marine che si muovevano leggeri e guizzanti forse poche ore o minuti prima.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento